Studiare il fenomeno

Il Technorama è il più grande luogo di apprendimento extrascolastico della Svizzera e integra l’attività didattica con un’offerta unica di esperimenti e laboratori.

Il Technorama è inoltre un istituto di formazione continua per docenti e scuole di ogni grado. L’offerta formativa prevede un insegnamento delle scienze personalizzato e basato sull’esperienza, volto a integrare la didattica scolastica a ogni singolo livello di istruzione.

Tutte le esperienze offerte vantano un approccio pratico e orientato alle competenze. Le Accademie svizzere delle scienze promuovono l'offerta didattica del Technorama nell'ambito del programma «MINT Svizzera» (2017-2020).

Luogo di apprendimento extrascolastico

Una visita d’istruzione al Technorama è l’ideale per integrare le lezioni di scienze svolte in classe.

Attività di formazione continua

I percorsi di formazione continua del Technorama, con il loro approccio pratico, aiutano i docenti a trasformare le loro lezioni in esperienze orientate alle competenze.

Caffè degli insegnanti e visita preparatoria

Se desiderate prima conoscere meglio le nostre offerte dedicate alle scuole, vi consigliamo di organizzare una visita preparatoria.

Attività e banca dati dei punti dell’esposizione

Qui trovate informazioni di supporto da sfruttare prima e dopo la visita d’istruzione.

La visita d’istruzione perfetta

Qui trovate consigli pratici per organizzare una visita d’istruzione al Technorama.

Approccio didattico

La didattica del Technorama si basa sulle teorie costruttiviste.

Mitarbeiter-Favorit: Zielstrebiges Gras

Manuel Gebert arbeitet sowohl im Chemie- als auch im Biologielabor. Und im neuen Biocampus hat er sein liebstes Exponat gefunden. Oder ...

Weiterlesen Mehr Beiträge

Voice of the Visitor: Patrick aus Freiburg

Patrick macht mit seiner Familie Ferien in der Schweiz – und besuchen dabei das Technorama. Die Familie aus der Region Gruyère war schon ...

Weiterlesen Mehr Beiträge

Voice of the Visitor: Xenia im Vortex

Xenia hat ihre ganze Familie mit ins Technorama gebracht. Der Drehtunnel hat sie besonders beeindruckt: «Man steht still, aber es wird ...

Weiterlesen Mehr Beiträge